Abbandono di amianto a Carloforte: il Comune bonifica alcuni siti.

Lo scorso mese di aprile, le associazioni ecologiste Gruppo d’Intervento Giuridico e Amici della Terra,  in seguito a numerose segnalazioni da parte di cittadini preoccupati, hanno inoltrato una richiesta di informazioni a carattere ambientale e adozione dei provvedimenti di bonifica alle varie amministrazioni competenti (tra le quali Comune di Carloforte, Provincia di Carbonia-Iglesias, Regione autonoma della Sardegna) relativamente alla presenza di discariche abusive in diverse località dell’Isola di San Pietro, nelle quali era stata documentata la presenza del pericoloso cemento-amianto, comunemente chiamato eternit, foriero di rischi di un preciso tumore polmonare, il c.d.mesotelioma pleurico.

Lo scorso 4 maggio, il Comune ha comunicato (4 maggio 2012) di aver avviato la mappatura dei vari cumuli di rifiuti scaricati illecitamente nell’ Isola per programmare un intervento di generale bonifica ambientale.

Con la determinazione n. 372 del 23 maggio 2012, il Responsabile dell’Area Servizi ha affidato alla ECOCLIMA SARDA SRL di Iglesias, l’incarico riguardante la bonifica dell’amianto (eternit) in varie localizzazioni sparse nell’Isola di S. Pietro, per la somma di € 12.705,00, IVA compresa, il tutto da realizzarsi entro il mese di maggio.

Documenti:
Determinazione n. 372 del 23 maggio 2012 Bonifica amianto.