Rapporto statistico sul fotovoltaico in Italia.

Il GSE ( Gestore Servizi Energetici) pubblica il Rapporto Statistico sul solare fotovoltaico del 2011, nel quale sono riportati: la  disponibilità nell’anno dell’energia dal sole, la consistenza del parco fotovoltaico, la produzione, le ore di utilizzazione, gli incentivi e i servizi erogati dal GSE a favore degli impianti fotovoltaici. Consigliamo la lettura del documento e, poiché riporta, oltre i dati statistici, anche un’interessante descrizione della tecnologia fotovoltaica, alcune definizioni utili alla comprensione del sistema di produzione di energia elettrica da fonte solare, nonché alcuni confronti internazionali che illustrano la situazione di diversi Paesi europei. Buona lettura! Continua a leggere

Il tetrapack nella raccolta differenziata a Carloforte.

A parziale rettifica del precedente articolo in materia di raccolta differenziata, in seguito ad ulteriori accertamenti, precisiamo che tetrapack e cartone di pizza (ripulito da “pezzettoni” vari) vanno conferiti in carta e cartone e non nella frazione secca residua o indifferenziata. Questo per un accordo di filiera, valido a livello nazionale, del consorzio che si occupa del ritiro di questi tipi di imballaggi. Per ulteriori segnalazioni, potete contattarci all’indirizzo ecosportellocarloforte@gmail.com o venire a trovarci negli orari di apertura dell’EcoSportello.

Qualche precisazione sulla raccolta differenziata a Carloforte.

Come noto, fare una corretta raccolta differenziata dei rifiuti aiuta a ridurre l’impatto dell’uomo sull’ambiente (riciclando i materiali, infatti, si riduce notevolmente l’immissione di gas serra in atmosfera e si riduce il consumo di risorse naturali per la produzione di nuovi beni) e aiuta senza dubbio anche le tasche dei cittadini, infatti, essendo il costo del servizio comunale interamente pagato dai cittadini con la Tarsu, se si aumenta la raccolta differenziata si diminuiscono i costi di gestione e, conseguentemente, l’aggravio a carico dell’utenza. Continua a leggere

Bonus elettrico.

Il bonus elettrico è uno strumento introdotto dal Governo e reso operativo dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas (AEEG) con la collaborazione dei Comuni , per garantire alle famiglie in condizione di disagio economico e alle famiglie numerose un risparmio sulla spesa per l’energia elettrica. Il bonus elettrico è previsto anche per i casi di disagio fisico, cioè per i casi in cui una grave malattia costringa all’utilizzo di apparecchiature elettromedicali indispensabili per il mantenimento in vita. Continua a leggere

Attenzione alle apparecchiature per il trattamento dell’acqua potabile.

Il Ministero della salute ha emanato un nuovo regolamento (Decreto 7 febbraio 2012, n. 25) in materia di apparecchiature finalizzate al trattamento dell’acqua destinata al consumo umano, per esempio le caraffe filtranti o altri sistemi di filtraggio che hanno come unico scopo quello di modificare le proprietà organolettiche dell’acqua potabile. Continua a leggere