Luce AbBasso consumo.

Il Comune di Carloforte, grazie al progetto pilota Isola Ecologica del Mediterraneo ha, da tempo, attuato una serie di interventi di efficienza energetica sul sistema di illuminazione pubblica, sostituendo gli apparecchi illuminanti, tecnologicamente datati, con altri dispositivi efficienti dal punto di vista energetico.  Nell’ottica di una ulteriore valorizzazione delle azioni intraprese, ha aderito (deliberazione della Giunta comunale n. 62 del 7 giugno 2012)  alla campagna LUCE AbBASSO CONSUMO, promossa dalla società Tholos S.r.l. .

L’adesione al progetto comporta una serie di benefici per il Comune di Carloforte, tra i quali: Continua a leggere

Via libera al quinto Conto energia.

Secondo quanto comunicato dal Ministero dello Sviluppo Economico, è arrivo il quinto Conto energia, per l’erogazione di nuovi incentivi per la realizzazione di impianti di produzione di energia elettrica da fonte fotovoltaica e da rinnovabili non fotovoltaiche. Pubblicheremo i testi dei decreti non appena saranno resi disponibili.

Dal sito del Ministero dello Sviluppo Economico:
Via libera definitivo, con la firma dei ministri dello Sviluppo economico Corrado Passera, dell’Ambiente Corrado Clini e dell’Agricoltura Mario Catania,  ai due decreti ministeriali che definiscono i nuovi incentivi per l’energia fotovoltaica (cd. Quinto Conto Energia) e per le rinnovabili elettriche non fotovoltaiche (idroelettrico, geotermico, eolico, biomasse, biogas). Continua a leggere

Posidonia festival 2012 a Carloforte!

Nei giorni dal 16 al 22 luglio 2012, Carloforte ospiterà la seconda edizione edizione del Posidonia Festival, il Festival internazionale di arte, ambiente e sviluppo sostenibile pensato per promuovere il turismo sostenibile.

Il Festival, che si svolgerà attraverso spettacoli, proiezioni di documentari, laboratori di riciclaggio artistico, conferenze e un’EcoFiera, prende il suo nome alla Posidonia oceanica, pianta marina che è uno degli elementi fondamentali per gli ecosistemi del Mediterraneo e per la protezione delle coste dalla erosione.

Continua a leggere

Raccolta differenziata a Carloforte, i dati dell’anno 2011.

Come abbiamo avuto modo di ribadire spesso, la raccolta differenziata è uno degli strumenti più efficaci che una comunità possa utilizzare per ridurre sia l’impatto delle attività umane sull’ambiente sia i costi relativi allo smaltimento dei rifiuti. Un ruolo importante, a tal proposito, è indubbiamente  giocato dal singolo cittadino, il quale ha il grande potere di ridurre la percentuale di rifiuti prodotti, nell’interesse proprio e dell’intera comunità.

I cittadini di Carloforte dimostrano, con il trascorrere del tempo, una crescente sensibilità rispetto al problema della differenziazione dei rifiuti, come dimostrano i dati riferiti all’anno 2011, sebbene vi sia ancora tanta strada da percorrere per raggiungere risultati ottimali. Continua a leggere

Approvato il Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile di Carloforte.

Nei giorni scorsi, l’amministrazione comunale di Carloforte ha approvato il Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile (PAES) il fondamentale documento nel quale sono indicati gli obiettivi e le politiche energetiche che il Comune intende adottare e, in parte, ha già adottato negli ultimi anni, per la riduzione delle emissioni di CO2 e, quindi, per la sostenibilità ambientale ed il miglioramento della quaità della vita sull’Isola di San Pietro.

Il Patto dei Sindaci si inserisce in un ampio quadro di politiche europee volte alla riduzione dei consumi energetici, alla promozione delle rinnovabili, alla riduzione delle emissioni di CO2, all’introduzione di innovazione tecnologica. Sostenibilità, sicurezza degli approvvigionamenti e competitività dell’economia, sono i tre obbiettivi cardine che la Commissione UE intende raggiungere. Continua a leggere